Taglio dei Parlamentari: ATTACCO ALLA DEMOCRAZIA?

Commenti

  1. Andrea Galuppi

    Andrea GaluppiGiorno fa

    Shy feat Ella Fitzgerald, ed è subito Hit!

  2. Matteo Di Stefano

    Matteo Di StefanoGiorno fa

    Da elettore del PD, mi trovi completamente d'accordo! Capisco le necessità dell'opposizione, ma se il tuo obiettivo (per cui ci hai perso il referendum, faccia e conseguenti elezioni) era snellire una burocrazia macchinosa e costi paurosi della politica, non puoi bocciare una proposta di taglio ai parlamentari! Credo che stiamo andando verso una terribile deriva lega-grillina con un PD che non è in grado di fare l'opposizione

  3. Mau Fo

    Mau Fo4 giorni fa

    ogni tanto sei onesto, tipo in questo video

  4. 78yenki

    78yenki5 giorni fa

    dici solo quello che ti fa comodo no ascoltatelo Breaking Italy sei solo di parte per qualche convenienza

  5. 78yenki

    78yenki5 giorni fa

    ma sei un cazzo di piddino?

  6. piefunk98

    piefunk985 giorni fa

    Madonna che puntatone

  7. lambradi

    lambradi6 giorni fa

    Comunque la soluzione non è ridurre la rappresentanza, ma il bacino elettorale

  8. Chiara Cecchin

    Chiara Cecchin7 giorni fa

    Secondo me la cosa principale non è la quantità ma la qualità dei parlamentari. Se prendessero il loro incarico in modo serio, con spirito critico, con vero lavoro nel territorio, per me potrebbero anche essere di più oppure avere anche uno stipendio più alto. Purtroppo mi sembra (magari sono solo io pessimista) che ci siano pochi parlamentari di qualità, che cercano davvero di adempiere al loro ruolo, e tanti di bassa o bassissima qualità (chi ha ulteriori lavori, chi è sempre assente, chi piglia i soldi senza fare vera attività, chi fa solo lo schiacciabottoni senza spirito critico, etc.). Ridurre il numero dei parlamentari vuol dire aumentarne lavoro e responsabilità, richiede quindi maggiore qualità e attenzione al territorio. Ma con una classe politica che sempre meno si prende la responsabilità di quello che dice e fa e con rappresentanti sempre più allineati alle idee del partito che alle proprie... ho paura che la riduzione porti ad un peggioramento ulteriore della qualità..

  9. Michael Mjssery

    Michael Mjssery8 giorni fa

    Grande shy

  10. Sergio Longoni

    Sergio Longoni8 giorni fa

    per me il problema è il bicameralismo. Il PD come l'M5S gioca politicamente sul risparmio economico, ma il risparmio economico in entrambi i casi son noccioline: o più precisamene son le noccioline che si danno a quello che senza gara farà il sito del RdC. La questione è appunto snellire il processo di approvazione di una legge ad una sola camera, a mio parere maggioritaria.

  11. Piro fila

    Piro fila8 giorni fa

    Mah ! Onestamente mi appassiona poco la pubblicità del governo, se potessimo parlare di una fiducia dei mercati, di un’occupazione finalmente in crescita, una crescita del PIL, non avrei problemi a sopportarli, ma una ciliegina su una merda non basta per fare una torta

  12. GianGiacomo Giacomini

    GianGiacomo Giacomini8 giorni fa

    M5S: Quando non sappiamo cosa fare... copiamo Renzi... Yeh... '-'

  13. jolirouge1

    jolirouge18 giorni fa

    Attacca alla democrazia... ma quante stronzate... tutto facile quando si fanno le cose con i soldi degli altri, con i soldi di chi come me si alza alle 3 di mattina per andare a lavorare e per guadagnare uno stipendio supertassato dallo stato e limato illegalmente dal datore di lavoro. A tutti i sinistri un semplice invito: andate affanculo, quale democrazia c'é in questo paese visto che io sono OBBLIGATO a mantenere gente come quella che da anni bivacca in parlamento ??? Ma perché nessuno fa una bella analisi sulla PRODUTTIVITA' del parlamento italiano come si fa nelle aziende o da altre parti ??? I 900 e passa DEPUTATI-SENATORI cosa hanno PRODOTTO fino ad oggi e QUANTO CI COSTANO ???? La capacità del governo-parlamento di risolvere problemi e di mantenere il paese al passo con le esigenze dell'attuale società e dell'attuale economia é adeguata o no ??? Sarebbe una statistica molto tragica e a mio avviso dimostrerebbe che in italia basterebbero circa 300 parlamentari ( tra camera e senato ) e non 900. Anche se siamo una democrazia l'esecutivo deve poter lavorare ed é impossibile prendere decisioni che accontentino tutte le fazioni-partiti-clan-mafiosi-classi-sociali. Anche se avessimo un parlamentare che rappresenti ogni strato o substrato della popolazione ( classi sociali, professioni, status vari, generi etc. ) sarebbe impossibile accontentare tutti quindi é inutile avere un parlamento numeroso perché questo significa, come stiamo vedendo ormai da tantissimi anni, ESTREMA LENTEZZA e INCAPACITA di governare il paese. Il nostro parlamento é cosi ampio e variegato che non riesce nemmeno a mettersi d'accordo su quello a cui i parlamentari ambiscono piu di ogni altra cosa: LA SPARTIZIONE DELLE POLTRONE, che loro chiamano LEGGE ELETTORALE. In sintesi: TUTTI ( o quasi ) A CASA, cosi si trovano un lavoro in cui non rubano lo stipendio. PS: Il populismo LEga-M5S che ha quasi eliminato partiti come forza italia e pd é il risultato proprio di questa situazione: incapacità di governare di tutti i partiti tradizionali. Ora tutto dipende da cosa faranno i due partiti di governo: SE saranno in grado di mantenere anche in parte le promesse elettorali allora il popolo li rivoterà altrimenti avremo qualche rigurgito dei partiti tradizionali ( come il 40% generato dagli 80 euro di Renzi in busta paga ) e poi finiremo anche noi con i gillet gialli, i cappellini arancioni, i foulard rossi... no quelli no, quelli sono finiti.

  14. Sara Zingaretti

    Sara Zingaretti8 giorni fa

    Personalmente non penso che ridurre il numero dei parlamentari sia un attacco alla democrazia, giustamente paesi molto più grandi e popolati dell'Italia hanno meno rappresentati al Parlamento, per quanto riguarda la riduzione dei costi vero che non sarebbe poi così alta, ma d'altra parte sarebbe un gesto di buona volontà diciamo?! Cmq penso che fare opposizione a prescindere sia inutile, una politica responsible fa selezione delle proposte in campo di volta in volta e sceglie consapevolmente. Dire di no a tutto o si a tutto non è fare politica.

  15. Andrea Manna

    Andrea Manna8 giorni fa

    DPEF ci sarà da ridere...avremo una previsione dell'1% contro una previsione negativa di JPM e dello 0.2% dell'Europa...

  16. ciccio2399

    ciccio23999 giorni fa

    7:30 fermo fermo fermo. Non si decideva se mandare a casa Renzi con quel referendum ?

  17. Giovannni Lalli

    Giovannni Lalli9 giorni fa

    Ti seguo da un pò..mi piace il tuo canale..acuto ed intelligente..sai qual è il livello medio del tuo pubblico e ti adatti usando una dialettica non troppo alta ma memmeno bassa..grande..!! L' unico problema nel tuo solito disquisire è che la tua supposta non presa di posizione politica, tende invece un pò troppo a sinistra..e porta quasi sempre a far inconsciamente pensare il pubblico a coaa credere davvero e quale direzione sia quella giusta da seguire..a parte il tuo paraculo "non essere di parte", diciamo che sei quasi un grande..!!;*))))

  18. gabriele diana

    gabriele diana9 giorni fa

    grande shy, sempre coerente , molta stima , la sinistra di oggi tristemente non riesce ad essere incisiva e non possiamo ingorarlo

  19. Luca P

    Luca P9 giorni fa

    Bravo bravo bravo.

  20. Alessandro Fiore

    Alessandro Fiore9 giorni fa

    Pesiamole le cose è un riferimento a Grillo?

  21. Nicola Catena

    Nicola Catena9 giorni fa

    La diffenrenza è enorme: Un conto è avere un sistema bicamerale perfetto con una camera eletta su base Regionale e solo 200 parlamentari, un altro conto è quello di di eliminare il senato e riformulare le sue funzioni, lasciando la camera bassa rappresentativa su base nazionale. Con il bicamerale perfetto e solo 200 senatori di fatto immetti un collo di bottiglia con persone di un potere infinito. Già oggi il senato sorregge il governo con 158 senatori, domani saranno solo 101 e per fare una riforma costituzionale invece di servirne più di 200, ne seriverebbero solo circa 130 meno della normale maggioranza attuale. Se per te è normale come cosa... Renzi è stato il Michael Jordan della politica Italiana e noi lo abbiamo cannato per prenderci un bibitaro, un completo imbecille, un fascista, un buzzurro e un metrosessuale (Conte).

  22. Marco De  Giovanni

    Marco De Giovanni9 giorni fa

    600 sono fin troppi per cui va benissimo... Tagliarne altri 100 non dispiacerebbe affatto

  23. Mattia Ferru

    Mattia Ferru9 giorni fa

    8:56 dissento, a parlare di migranti ogni giorno sono specialmente i mass media, e così facendo non fanno altro che esasperare gli italiani e pilotare maggiormente il voto verso una deriva leghista.

  24. DrPegoraro

    DrPegoraro9 giorni fa

    Regno Unito in piena apocalisse pre-Brexit!!!! Mi verrebbe da ridere se non vivessi a Liverpool

  25. DrPegoraro

    DrPegoraro9 giorni fa

    Ma tu non eri pagato dal PD? :D

  26. Wal E

    Wal E9 giorni fa

    ciao, mi piacerebbe sentire la tua opinione su Volt (www.voltitalia.org/vision)

  27. gianni ciano

    gianni ciano9 giorni fa

    20 che l'Italia fa schifo, chi deve governare topo giggio, mio onesto parere per stare bene in Italia bisogna portare soldi da fuori in Italia con turismo aiutando chi vuole investire in strutture turistiche bisogna rendere l'Italia appetibile per chi vuole investire multinazionali in primis che facciano fabbriche e danno lavoro assumendo

  28. Fabio Barteri

    Fabio Barteri9 giorni fa

    Lettura un po' superficiale dei gilets jaunes...

  29. Giuseppe Mariniello

    Giuseppe Mariniello9 giorni fa

    Cioè ma ci rendiamo conto che un partito dice "no" ad un'idea solo perché l'ha proposta il partito d'opposizione? Dovrebbero vedere oltre e pensare al bene dell'Italia, altro che queste sciocchezze..

  30. Signor Nitti

    Signor Nitti9 giorni fa

    Dubito fortemente che la politica attuale possa fare cambiamenti in favore del giornalismo visto che poco fa è stata fatta una querela alle iene i cui servizi potranno anche essere faziosi ma sono rimasti pur sempre attenenti ai fatti.

  31. Alex 080267

    Alex 0802679 giorni fa

    Il M5S che parla di onestà e risparmio quando nel 2016 si schierò con Berlusconi, Salvini, Casa Pound e la Boldrini per salvare la casta dei 315 Senatori del Senato e del CNEL? Ma ancora qualcuno ci crede?

  32. Glos satore

    Glos satore9 giorni fa

    "Se uno è all'opposizione deve dire sempre no". Si, se è un'opposizione poco intelligente. Appunto

  33. Frame Name

    Frame Name10 giorni fa

    Io penso che la maggior parte di di questi avvenimenti sia anche colpa di un informazione disinformata da parte dei giornali

  34. Giu Sepppe

    Giu Sepppe10 giorni fa

    Grande salvini! Eroe nazionale!

  35. Mxnga

    Mxnga10 giorni fa

    Beh adesso, definire i Francesi come grandi amici no... nessuno parla della questione fin cantieri, e di come loro abbiamo fatto lo stesso con Parmalat ed ora la stanno distruggendo

  36. Stefano Sartoris

    Stefano Sartoris10 giorni fa

    Il referendum sulla riforma costituzionale sarebbe passato SE Renzi da bravo cretino non l'avesse impostato come un voto sulla sua persona...

  37. Alex Lex

    Alex Lex10 giorni fa

    Il governo non ti piace perché sta "facendo spesa a deficit"? Cosa proporresti di diverso, in chiave economica?

  38. Alex Lex

    Alex Lex10 giorni fa

    Ma quindi se c'è qualcuno che ha 10 parlamentari, noi facendo il paragone ne abbiamo sempre troppi? Tagliare il numero dei Parlamentari? Pensare e studiare prima di dare fiato alla bocca: “Le popolazioni considerano sempre il Deputato che hanno eletto (n.d.r. così accadeva quando avevamo le preferenze) anche da un particolare punto di vista, per cui quel Deputato riceve di continuo dai suoi elettori (n.d.r non dalle segreterie di partito e dalle banche d’affari come avviene senza preferenze) sollecitazioni che non sempre sono per bassi servigi, ma spesso sono dettate dalle improrogabili necessità di una data circoscrizione e costituiscono un comodo mezzo per intrecciare rapporti di maggior fiducia fra eletto ed elettori. Ma un Deputato non riuscirà mai a soddisfare le necessità di una massa di 150 mila abitanti. Sarebbe quindi opportuno fissare un Deputato per non più di 80 mila abitanti, com’è stato finora tradizione nel nostro Paese”. On. Giuseppe Fuschini, Padre Costituente, 14.11.1946. L’art. 56 Cost. in versione originale del 1948 infatti disponeva: “La Camera dei Deputati è eletta a suffragio universale e diretto, in ragione di un Deputato ogni ottantamila abitanti o per frazione superiore a quarantamila”.

  39. Giovanni Benetti

    Giovanni Benetti10 giorni fa

    sono d'accordo al 100%, ma sarebbe anche interessante avere una tua opinione su come la sinistra potrebbe fare una opposizione sensata senza perdere consensi (che è alla fine lo scopo della opposizione)

  40. Veronika Voss

    Veronika Voss10 giorni fa

    Il governo di Zeb89 è vomitevole! Insegneremo gli italiani come votare!

  41. Marco Maugeri

    Marco Maugeri10 giorni fa

    immaginate se il governo italiano facesse più o meno esattamente ciò per cui la popolazione lo ha votato: Contrasto alla povertà, gistizia sociale, contenimento del fenomeno di migrazione clandestina e che Macron improvvisamente li definisca un governo di lebbrosi e di persone vomitevoli, che contemporaneamente respinga gli stessi migranti, che a parole difende, alla frontiera di Ventimiglia. Immaginate se addirittura sconfinassero per riportare indietro quei pochi migranti che riescono a sfuggire ai controlli e lasciarli nei boschi italiani. Immaginate se Macron mettesse il becco negli affari interni italiani, come dite? queste cose sono successe davvero e l'italia non ha richiamato l'ambasciatore? E allora che cazzo parlate a fare, minchioni.

  42. Thomash Mercanti

    Thomash Mercanti10 giorni fa

    Ma stai forse dicendo che Macron non si merita tutto ciò? Che siamo.noi e i gilet gialli che sbagliamo? Ma stai scherzando dio bastardo? ABBASSANDO LE TASSE? le ha tolte ai ricchi e messe ai poveracci, viene direttamente dalla banca Rothschild e dal club bilderberg, messo lì e votato per sbaglio. Ricordiamoci dei suoi amici che sono passati per bilderberg prima di arrivare al governo (ma loro con un colpo di stato) Monti e Letta: ci hanno inculato e prima di loro la crisi non era pericolosa, l'hanno voluta creare loro. Macron uguale.

  43. AtzeDav

    AtzeDav10 giorni fa

    Maaaaa.... le poltroncine coi microfoni in background? Non ne parliamo???

  44. Mattia Bertoldi

    Mattia Bertoldi10 giorni fa

    Sta attento a criticare il PD, rischi che non ti arrivino più i soldi di Soros che scherzosamente definisci "Breaking Italy club" e cade tutta la baracca

  45. Lu

    Lu10 giorni fa

    È meglio ridurre i parlamentari perché si producono troppe leggi, l'Italia ha il record mondiale nel numero di leggi prodotte, ma senza che queste siano ben studiate o chiare. È un disagio per chi si occupa di rispettarle, professionisti e cittadini. Solo pochi parlamentari leggono e valutano le leggi che votano, più spesso le approvano senza conoscerle. Dunque ridurre questo problema sarebbe molto utile.

  46. MikiMaki76

    MikiMaki7610 giorni fa

    quale sarebbe il problema? non vogliono tagliare le poltrone? e allora aggiriamo "il problema" e dimezziamo stipendi, indennità e diarie. cosi vediamo quale scusa adottano stavolta, visto che sono tra i più pagati AL MONDO. se non gli va bene, che si trovino un altro lavoro, visto che l'italia è tra i paesi con gli stipendi più bassi d'europa occidentale, possono adattarsi pure loro.

  47. Gigi Malvassora

    Gigi Malvassora10 giorni fa

    La riforma Renzi era totalmente diversa

  48. Andrea Buratti

    Andrea Buratti11 giorni fa

    Scusami ma la questione è diversa. Il referendum di Renzi era volto al superamento del bicameralismo paritario e con quello si accompagnava un risparmio. Qui invece è l'opposto. Il sistema non cambia si tagliano solo i parlamentari per pura propaganda. Risparmiano 100 milioni e sperperano miliardi

  49. Giancarlo Grammatico

    Giancarlo Grammatico10 giorni fa

    Ma accirt,comunisti di merda avete rovinato un paese

  50. Rito Pagano

    Rito Pagano11 giorni fa

    Quanti statisti nei commenti, diamine mi chiedo perché perdiate tempo a commentare invece di sistemare le Cose. Continuate pure a incularvi a vicenda. Pisellov fenomeni.

  51. cosimo castelluccia

    cosimo castelluccia11 giorni fa

    perchè non sei contento. ho sei del pd

  52. Hill Mulo

    Hill Mulo11 giorni fa

    Ti stavo ascoltando senza guardare il monitor. Quando é partito Renzo ho pensati fossi tu a parlare, imitando la sua voce. Momento magico

  53. Tempo Sacri

    Tempo Sacri11 giorni fa

    L'italia se la comanda alla stragrande nel mondo per 3 motivi valore immobiliare oro e gente come me che capisce come gira il mondo viva l'Italia sempre. Il calcolo del PIL e stato creato da quel ciccione inglese che in diverse note ci definisce rivali da leggere "Il Sorpasso" (1987). Mattarella non è degno del ruolo che riveste. Per quanto riguarda la Francia sono talmente poveri che se si guardano allo specchio ci vedi le nazioni da cui traggono il loro "stare in piedi". Ps in questo mi sei piaciuto.

  54. Norbox

    Norbox11 giorni fa

    Quanti anni hai? E prima di fare questi video su ITreporter che lavoro vero hai mai fatto?

  55. Mxnga

    Mxnga10 giorni fa

    Norbox tu quanti ne hai? E che lavoro hai fatto?

  56. Sean Visinoni

    Sean Visinoni11 giorni fa

    Se lega e 5 stelle trovano i 2/3 del consenso del parlamento sulla riforma costituzionale non ci sarà nessun referendum. Non so quali numeri abbiano, ma non è detto che saremo chiamati alle urne per confermare o meno. Ma tanto il governo non sopravvive alle europee.

  57. m1rc23

    m1rc2311 giorni fa

    Per quanto concerne i giornalisti , sarebbero tutelati se la richiesta di risarcimento per la querela fosse in ballo tra il querelante ed il querelato : chi vince prende il malloppo. Voglio vedere se vengono più fatte querele intimidatorie milionarie quando poi rischi di doverli pagare i milioni. Idea non mia tra l'altro ma di un grande perseguitato: Luttazzi

  58. m1rc23

    m1rc2311 giorni fa

    Posso fare una domanda? Come relazioni le frasi di macron verso il governo italiano , prima di questi episodi , nonché la guerra economica che la Francia porta avanti nei confronti delle società italiane? Fincantieri , ENI, Unicredit, Tim , Alitalia , luxottica tra tutte?

  59. Gabri

    Gabri11 giorni fa

    Si ma... sbaglio o era il PD quello che voleva abolire il senato?😅

  60. Diario dei Bonsaisti

    Diario dei Bonsaisti11 giorni fa

    Vorrei capire chi si sente rappresentato dal dal deputato di “zona” 😂😂😂

  61. murodipietra

    murodipietra11 giorni fa

    era macron ad averci chiamati lebbrosi, ci porta i migranti con la gendarmeria, e vogliamo parlare dell'ubriacone proeuropa? vogliamo anche parlare del fatto che di tutti quelli che non seguono le regole europee (francia, germania, belgio, spagna) ma ad essere sempre sanzionata è l'italia, semplici dimenticanze o meschinità turboeuropeista?

  62. gaboe2

    gaboe211 giorni fa

    invece abbiamo una dittatura travestita da democrazia e le paghiamo mooolto cari tutte e due,ma ne abbiamo i servizi per un quarto...si e no..!

  63. Gianluca Lugarà

    Gianluca Lugarà11 giorni fa

    Per snellire la macchina burocratica ci vorrebbe ben altro che ridurre qualche posto in camera e senato. Bisognerebbe snellire l'apparato burocratico. e magari sperare che la classe politica diventi meno leader-centrica

  64. Frujek

    Frujek11 giorni fa

    L'attacco alla democrazia è una CAGATA PAZZESCA. Daccordo se fosse una democrazia ideale, ma la realtà è molto diversa. Si votano i partiti mica i singoli appartenenti, quindi come possono rappresentare i vari indirizzi di chi li hanno votati ? E poi non credo che le decisioni all'interno di un partito vengono prese democraticamente fra loro. Risultato è una pseudo-democrazia dove i leader di partito decidono per tutto il partito. Il risultato non cambierebbe se la riduzione dei parlamentari fosse del 90%, la loro democrazia è salva comunque.

  65. Claclawolverine

    Claclawolverine11 giorni fa

    il caso di Concita de Gregorio mi ricorda molto una frase che disse Luttazzi per le querele miliardarie che avevano subito lui e Travaglio da Berlusconi nel 2001 (mi pare) e lui tempo dopo propose questa soluzione: "io vorrei l'introduzione di un comma per le cause civili, il comma Luttazzi, secondo cui tu potente puoi farmi causa per 120 miliardi o per 20 miliardi, come nel caso di Berlusconi, ma se la causa la vinco io, quei soldi li dai tu a me. così la prossima volta la smetti di fare il gradasso con i tuoi soldi. vigliacco!" che come soluzione secondo me non è male, magari sostituendo il vincere e basta con il riconoscimento della causa intimidatoria o senza fondamento

  66. Nessuno Nessuno

    Nessuno Nessuno11 giorni fa

    io la riforma costituzionale di berlusca e di renzi le ho bocciate entrambe, ora vedremo la proposta 5 stelle ma se non mi piace la bocceró. io sono sempre coerente.

  67. GioGio

    GioGio11 giorni fa

    A me piacciono i tuoi maglioncini

  68. Gabriele Scrofani

    Gabriele Scrofani11 giorni fa

    ZEB al governo

  69. Federico Lesti

    Federico Lesti11 giorni fa

    "I nostri parlamentari sono 945", No, sono anche di più, ti sei scordato i senatori a vita. "I palamentari europei sono 750, SOLO 135 più dei nostri". Sicuro che non sia meglio rivederli tutti questi numeri?

  70. Antonio Zito

    Antonio Zito11 giorni fa

    Personalmente sono d’accordo sul taglio dei parlamentari, così come lo ero nel 2016 in occasione del Referendum, ma mi sembra illogico che i due principali partiti che hanno fatto una campagna elettorale contro ripropongano oggi la stessa riforma. Se erano d’accordo allora, avrebbero dovuto evitare di accusare l’allora Governo Renzi di attentato alla democrazia, ma d’altronde la coerenza non sanno cosa sia, e poi come rinunciare ad una così ghiotta occasione per far cadere Renzi?

  71. Teomondo Scrofalo

    Teomondo Scrofalo11 giorni fa

    Beh beh, un conto é ridurre le camere e un altro eliminare il senato e quindi il bicameralismo perfetto

  72. Barthss

    Barthss11 giorni fa

    Un video sulla sacrosanta lotta dei pastori sardi, costretti a buttare via il latte di pecora per non svenderlo, intendi farlo prima o poi? O ti interessa solo fare campagna elettorale per il PD?

  73. Barthss

    Barthss7 giorni fa

    +Gianlu Ri Ho appena finito di vedere il video e mi è anche piaciuto, infatti ho commentato sotto senza scrivere "PD" e senza polemica. Sono di certo un rompiballe ma non sono un hater.

  74. Gianlu Ri

    Gianlu Ri7 giorni fa

    +Barthss Nei video seguenti ne ha parlato, cmq non mi trovo tanto d'accordo sul discorso mi sebra un pò dietrologico, preferisco le persone che parlano di cose che sanno e si informano prima di parlare (pensiero personale). Sul discorso PD non mi rispondo neanche, non capisco la polemica e neppure mi interessa, però non si può accusare qualcuno di parlare sempre di PD e poi inserire la parola PD in ogni proprio commento non lo trovo coerente.

  75. Barthss

    Barthss11 giorni fa

    +Gianlu RiMa la passione politica, giornalistica e sociale non dovrebbe essere rivolta, per primo, al territorio d'appartenenza? Non avrei posto questa domanda ad un campano. Il PD "deve" uscire bene nell'insieme, criticare ogni tanto ammanta di verosimiglianza.

  76. Gianlu Ri

    Gianlu Ri11 giorni fa

    A parte il fatto che in questo video il PD non ne esce tanto bene dalla sua disamina. In secondo luogo parla di quello che conosce, forse il problema dei pastori sardi non lo conosce tanto bene da poterne parlare in modo corretto e non si può accusarlo di questo (non è un telegiornale), inoltre se si butta il discorso su questo piano c'è sempre qualcos'altro su cui parlare.

  77. Gianlu Ri

    Gianlu Ri11 giorni fa

    Io trovo scandaloso che nessuno parli dell'ultima stima di crescita dell'Italia 0.2%, quando tutti i discorsi incentivi di qua, sussidi di la, redditi di cittadinanza, abbassamento delle tasse, più fondi alla cultura, alla ricerca, alla medicina ecc... sono imprescindibili da questo discorso. Se l'economia cresce lo stato può vantare più soldi da investire in qual si voglia settore. Tendono presente che l'Italia ha effettuato già una manovra economica che andava a sforare, basandosi su una crescita dell'1.5%, la cosa diventa piuttosto problematica e rischia di avere ripercussioni sul futuro. Ora non voglio accusare il governo (anche se...) visto che il problema è mondiale (cmq la posizione dell’Italia è tra le peggiori) ma un ministro di questo governo: Paolo Savona su cui Mattarella ha posto il veto come ministro dell'economia e ora ricopre la carica di Ministri per gli affari europei sparava (quando già si vedeva all'orizzonte questo rallentamento mondiale) cifre di crescita assurde al 3% senza motivarlo con i numeri. Mi immagino la confusione che sarebbe venuta fuori a parti invertite se fosse stato di qual si voglia partito, si sarebbe gridato alle dimissioni (per me giustamente) ed invece nessun hashtag #Savonadimettiti anzi forse andrà a fare il presidente Consob.

  78. Arduo Risveglio

    Arduo Risveglio11 giorni fa

    Quanto se ne parlato? 12:39 Ah ok XD

  79. non fermatevi qui leggete altro

    non fermatevi qui leggete altro11 giorni fa

    mi raccomando LEGGETE ANCHE ALTRO, tanto lui parte sempre con un'idea chiara di quello che deve dire trova le info che la confermano vagamente e poi le presenta come dice lui trascurando dettagli che potrebbero mettere in difficoltà la sua tesi (es."il franco cfa non è un problema ma è troppo complicato dirvi perchè"... =-DD)

  80. Panther88kwk

    Panther88kwk11 giorni fa

    GJ SHY. bello lo show come lo fai e tutto il resto (ti seguo solo da qualche anno). Suggerimento che dovrebbe allungare il video di 30 sec. Poni un riferimento a ciò che descrivi come troppo o poco. Ad esempio il risparmio della politica. 100MLN (circa 9/mese) sono un'inezia rispetto al totale costo della politica stessa. Ma sono un sacco di soldi che possono essere usati per le "piccole cose". Piccole cose che ci fai con questi fondi (dato che abbiamo bisogno di miliardi), tipo nuovi bus di ultima generazione, rinnovare l'intera flotta per città, manutenzione di infrastrutture, nuove infrastrutture e via dicendo. A che prezzo? 1000 persone per prendere una decisione, ci vorrà meno tempo se si è di meno. Il resto lo hai detto tu appunto facendo riferimento ad altri stati simili all'italia e soprattutto gli usa che i politici sono meno dei nostri ma con un popolo 5 volte piu numeroso

  81. Gianlu Ri

    Gianlu Ri11 giorni fa

    Quello che dici te nel video lo dice Renzi

  82. TheRisingHomeland

    TheRisingHomeland11 giorni fa

    Comma Luttazzi, Shy. Comma Luttazzi.

  83. Alberto Albert

    Alberto Albert11 giorni fa

    Hai sempre lo stesso maglione

  84. Jacopo Pietraroia

    Jacopo Pietraroia11 giorni fa

    La DC riparta da Shy😂

  85. Roberto Pierdomenico

    Roberto Pierdomenico11 giorni fa

    si ma questo abbassamento dei parlamentari non va attraverso una riforma costituzionale farlocca. boh.....

  86. Paolo Ciarrocchi

    Paolo Ciarrocchi11 giorni fa

    Ciao Shy, devo dire che forse per la prima volta non sono d'accordo con la tua analisi sul taglio dei parlamentari. Perchè in realtà diminuire il numero dei rappresentanti di entrambe le camere e, invece, eliminare del tutto una camera (magari...) per snellire le procedure, sono due cose MOLTO DIVERSE. La base della democrazia rappreentativa sta nel fatto che, teoricamente, ciascun parlarmentare rappresenta in parlamento, appunto, la comunità che l'ha votato. Tagliare n teste in entrambe le camere, in pratica, è solo la classica mossetta elettorale per dire "va che bravi che siamo stati", ma senza cambiare assolutamente NULLA dal punto di vista dell'iter democratico. Meno parlamentari, ma soliti tempi biblici. L'avere, invece, una sola camera con potere legislativo ed eliminare (arimagari!) o depotenziare fortemente la seconda, porta a innegabili vantaggi dal punto di vista dello snellimento delle procedure e, quindi, anche dei costi. Concordo invece con la tua chiosa finale... Il referendum non è passato solo perchè alla gente è diventato antipatico Renzi, mica perchè non piacevano le riforme. L'80% di chi ha votato NO non aveva la minima idea di cosa stava andando a votare. Ha votato NO perchè lo diceva giggino.

  87. Emanuele Scarsella

    Emanuele Scarsella11 giorni fa

    Un video davvero riflessivo... Penso siano in molti ad essersi chiesti se sono coerenti e in molti si sono resi conto che ciò che conta è altro 👏👏👏

  88. giuliano riva

    giuliano riva11 giorni fa

    Ma si può fare il parlamentare con la 3media

  89. Michele Rizzo

    Michele Rizzo11 giorni fa

    Ciao Shy. Il problema è che in Italia si è sempre favorita la rappresentatività alla governabilità, facendo porcate con le varie leggi elettorali per cercare di controbilanciare. Un taglio dei parlamentari non sarebbe un attacco al Parlamento e alla sua centralità, ma anzi ne velocizzerebbe i lavori e quindi aumenterebbe la sua forza, a discapito dei vari decreti legge e decreti legislativi. Quindi, a mio parere, aumenterebbe il "grado di democrazia generale" proprio perché si sacrificherebbe un minimo di rappresentatività.

  90. Michele Rossi

    Michele Rossi11 giorni fa

    Beh oddio, non è proprio LA STESSA COSA: il problema della Riforma Boschi era l'impianto generale, non la riduzione dei parlamentari o l'abolizione del CNEL. Se c'è una riforma che tratta singolarmente una misura come il taglio dei parlamentari è difficile dire di no, a prescindere dall'appartenenza politica.

  91. Italian Soldier

    Italian Soldier11 giorni fa

    sto perdendo sempre più fiducia nella repubblica e nella democrazia

  92. Lorenzo Antonio Pagano

    Lorenzo Antonio Pagano11 giorni fa

    La riforma di Renzi è fallita non tanto per via di Renzi, ma per lo schifo vero che essa era Non aboliva il Senato e non puntava a diminuire il costo della politica, il Senato invece nelle intenzioni di Renzi sarebbe diventato un enorme parcheggio di ex mammut della politica con stipendio, il cui compito sarebbe stato di legiferare per le regioni, un Mostro di Frankestein in poche parole. Ah e se avesse seguito il consiglio di persone come Travaglio o di D’Alema avrebbe invece di unire tutto sotto un unico testo, 5 domande referendarie, avremmo avuto un plebiscito per alcune delle domande, ed un chiaro no per altre, ma Renzi ed il PD convinto delle proprie capacità è rovinosamente caduto su quello. La diminuzione dei parlamentari e dei costi della politica è un vecchio pallino/cavallo di battaglia del movimento, come il reddito di cittadinanza, e non operare verso quelle due riforme sarebbe stato troppo grave dal punto di vista politico. Un piccola riflessione infine, una buona parte di persone hanno votato quei due partiti in base ad un programma elettorale ben preciso, e seppur con i loro limiti, parte di quel programma sta venendo portato avanti dalla coalizione di governo, quindi non vedo perché ci si sorprende. Personalmente sono il primo a cui la manovra economica non piace, perché sto le risorse in modo sbagliato, ma il racconto che tu fai delle stime di crescita, permettimi di dirlo è incompleto, le nazione di grande traino crescono meno, Italia, Germania e Francia sono fanalino di coda non per nulla, stati come la Grecia cresce di più sicuramente, ma quanto ha perso in passato? Quanto è distante la sua economica a quella precrisi? I primi stati crescono con percentuali enormi, cosa non molto difficile quando buona parte delle tue riforme viene finanziata dall’Europa. Infine molto economisti, alcuni anche esageratamente vicini all’idea Europea come Cottarelli, Monti, e diversi studi americani ammettono che vi sia un rallentamento enorme della zona Euro, causa il fatto che la medica del rigore non ha dato proprio i suoi frutti, e che anzi presumono un futuro di tensioni per le banche centrali europee. Quindi siamo certi che sia “ solo “ colpa del nostro governo? Siamo certi che una manovra economica non ancora pienamente entrata nel vivo e del quale è difficile capirne i risultati ne sia l’unica colpevole? Oppure è forse il modello Europa ad essere in crisi dalle fondamenta?

  93. Francesco Colucci

    Francesco Colucci11 giorni fa

    Facciamo che decido io per tutti ? Dai vi primetto faccioncose buone e faccio delle mie leggi. Che ve ne fate di secoli di leggi?

  94. Gianlu Ri

    Gianlu Ri11 giorni fa

    hai il mio benestare, sentiti libero di legiferare

  95. David Cattaneo

    David Cattaneo11 giorni fa

    Levare qualche parlamentare non leva e non toglie, ma e' positiva tutto sommato. Il problema e' che levare qualche cavallo di battaglia sara' il cavallo di battaglia che fara' guadagnare il 5% dei voti. Tristissimo.

  96. occhipenetranti

    occhipenetranti11 giorni fa

    in questo video non eri tu, ti hanno sostituito, non me la bevo XD

  97. Tiziano Cantarelli

    Tiziano Cantarelli11 giorni fa

    Per una volta che qualcuno dice la verita' sul marcio che sono i nostri "cugini" ... Onestamente i francesi sono indifendibili...

  98. Ale Fenno

    Ale Fenno11 giorni fa

    Renzi docet, ha quasi sempre avuto ragione, e lo dice uno che prima di avere votato Renzi votava pdl/forza italia. Secondo me non c'è bisogno di incapponirsi solo perché si è dell'opposizione, dire che è il mestiere dei politici e dunque è normale è una boiata, bisognerebbe sempre dare contro ai politici che criticano giusto per criticare gli altri partiti anche se poi fanno cose che loro stessi volevano fare in passato.

  99. alessandro piovaccari

    alessandro piovaccari11 giorni fa

    Più che amici sono i nostri proprietari brutti franco cinesi del caZo

  100. silvana ferrando

    silvana ferrando11 giorni fa

    Non credo sia mai esistita la democrazia, neppure nell'antica Grecia, tanto meno oggi, per cio che riguarda il nostro piccolo, i nostri governi sono stati decisi dalla casa bianca, con la complicità di una informazione falsata, solo l'avvento di internet ha sparigliato le carte....ora decide il potere finanziario...per il resto, siamo agganciati alla crescita mondiale, sia quando scende che quando sale...inutile agitarsi tanto...decidiamo un bel nulla tranne qualche quisquilia...un caro saluto

  101. N

    N11 giorni fa

    Non ho mai aspettato tanto la caduta di un governo. Non vedo l'ora, cazzo

  102. Tarcioman

    Tarcioman11 giorni fa

    Esistono delle polizze chiamate "Tutela Legale". Chi opera nel pubblico e non ha una copertura simile è un cretino.

  103. MinaVagante

    MinaVagante11 giorni fa

    Ma se il of voleva farlo con la riforma costituzionale 🤣🤣🤣

  104. Elisabetta Ronchi

    Elisabetta Ronchi11 giorni fa

    “meglio una democrazia costosa che una dittatura economica” :)

  105. alby bis

    alby bis11 giorni fa

    Una riduzione dei camerati e dei senatori ,non cambierà questo paese , farà solo saltare un altro governo, invece, l abolizione del bicameralismo , avrebbe dato , mio parere , un tale scossone , a sto paese , che davvero ,non so immaginare cosa sarebbe successo , ma io sto scossone , l avrei veramente voluto vedere , il fatto è che anche il nocciolo duro degli elettori , del movimento 5 stelle , desidera da molto tempo, questo scossone , magari avrà tutta al piu uno scossino , sufficiente a far cadere a terra qualche vecchio …..ops dimenticavo che siamo un paese di vecchi .

  106. sonotuttidii madidiversacategoria

    sonotuttidii madidiversacategoria11 giorni fa

    Zeb dove sei?😢 Sicuramente zeb89 avrebbe risolto la crisi ecc...

  107. Feddiman

    Feddiman11 giorni fa

    Sulla pagina Facebook di Martina ci sono più insulti che follower. Ormai la sinistra sta scomparendo e direi proprio che è ciò che il popolo voglia

  108. Gen Can

    Gen Can11 giorni fa

    falso, forza italia e fratelli d'italia sono all'opposizione, ma hanno votato col governo

  109. Aldo Betts

    Aldo Betts11 giorni fa

    @Breaking Italy ciao Shy,vero che la visita del vice premier ai gille gialli potrebbe aver infastidito la Francia,c'è da dire che ciò non giustifica il richiamo dell' Ambasciatore,anche perché a ben guardare chi ha mancato di rispetto l'un l'altro ci si accorge che il mancato rispetto è avvenuto dalla Francia verso l'Italia,come avrebbe dovuto reagire il nostro paese quando i francesi sconfinavano nel nostro confine lasciando migranti. Ecco lezioni di umanità o di sangue freddo diventa veramente difficile poter riceverne dalla Francia,inoltrare non dimentichiamo come la Francia si è espressa in passato per definirci utilizzando il termine vomitevoli.